ospedale - Edicola - Viperland2018

Vai ai contenuti

Menu principale:

Novara, l’allarme dei medici: aggressioni e minacce negli ambulatori e tra le corsie

Viperland2018
Pubblicato da in Cronaca ·
Tags: Novaraaggressioniminacceospedaleambulatori
Nel 2017 sono stati 33 gli episodi segnalati. Il 36% dei dottori ha ammesso di essere stato vittima di episodi di violenza

Aggrediti e minacciati in ambulatorio, nella sede della guardia medica o addirittura nei reparti ospedalieri: è una lotta senza quartiere quella descritta dai professionisti iscritti all’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Novara.  
La carenza di sicurezza personale è emersa analizzando le risposte fornite dai medici al questionario dedicato al tema della violenza e delle minacce messo a punto dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri. «I risultati del questionario - spiega il presidente Federico D’Andrea - sono in linea con quanto di preoccupante è emerso a livello nazionale». Il 36% dei medici novaresi che hanno accettato di rispondere al questionario, ha ammesso di essere stato vittima di episodi di violenza con un picco del 56% ai danni delle donne.  
Nell’arco del 2017, sono 33 gli episodi segnalati. Nove medici hanno dichiarato di essere stati loro malgrado protagonisti di più di sei aggressioni e minacce. «Poco meno della metà delle segnalazioni - dice D’Andrea - ha riguardato gesti configurati come “mancanza di rispetto”. Altrettanti episodi rientrano tra minacce verbali o insulti. La violenza è diventata fisica in quattro occasioni, tre le situazioni con atti osceni e discriminazioni a sfondo sessuale».  
Sono pure giunti dei suggerimenti per lavorare più sicuri: aumentare l’illuminazione, adottare pulsanti antipanico, identificare l’utenza, supporto di personale durante i contatti con l’utenza. «Sono spunti- conclude D’Andrea - per avviare tavoli di consultazione con ospedali e Asl per concordare soluzioni che possano ridurre i rischi».



Copyright Viperland 2010-2018 Lorenzofiori.com - All Right Reserved - Condizioni di utilizzo - Privacy policy
Torna ai contenuti | Torna al menu